10/05/2017

WWW...Wednesday! #5

Hi booklovers oggi è mercoledì ed eccoci tornati con la rubrica WWW...Wednesday!
Sempre in collaborazione con la dolcissima Debora 💕
Questa settimana dovrebbero uscire due nuove Recensioni: Silverlight, della dolce Samila Yumi Marchetti; e Storie fantastiche di Gente Comune.
Per chi non sapesse in cosa consiste è una rubrica in cui ogni Mercoledì risponderemo a tre semplici domande:

1}What are you currently reading?
   Cosa stai leggendo in questo momento?

2}What did you recently finish reading?
   Cosa hai finito di leggere recentemente?

3}What do you think you'll read next?
    Quale pensi sarà la tua prossima lettura?

Dopo aver detto come funziona questa rubrica, iniziamo subito!



1}What are you currently reading?
   Cosa stai leggendo in questo momento?

L'incanto del Tempo; Niccolò Gennari


TRAMA:
Alla vigilia del ritorno di una oscura tirannia, l'ultima speranza è riposta nei quattro maghi anziani di Monte Corvo. Gli elementali non sono comuni bacchette. Essi discendono dall'Albero della Luce e i loro Incanti comandano direttamente ai quattro elementi. Xinti non è la giovane ragazza che sembra: la sua età nasconde dei segreti, così come il suo passato che nessuno sembra essere in grado di svelarle. Alla ricerca di sé, si ritroverà a combattere oscure creature, obbligata a restare accanto a un folletto, un orco e a tre uomini di cui non si fida.









Silverlight; Samila Yumi Marchetti

TRAMA:
Quando il proprio mondo crolla a pezzi si vorrebbe soltanto scomparire. Lo sa bene Vic, diciassette anni e una vita completamente in frantumi: i suoi genitori si sono appena tolti la vita, sopraffatti dai debiti e dalla depressione, e adesso guardare avanti sembra davvero troppo doloroso. Affidata dal giudice allo zio materno, Vic è costretta a trasferirsi a Firenze e a ricominciare la sua vita lì, insieme a volti estranei e nuove abitudini. Nessuno, in quella realtà così diversa, sembra comprenderla. Nessuno tranne Roman, certo, il suo nuovo compagno di banco: oltre a essere per metà russo, proprio come lei, condivide molte delle sue passioni e sembra capire perfettamente quello che prova, al punto da spingerla ad aprirsi come mai aveva fatto con nessun altro. Ma Roman non è il salvagente a cui Vic sperava di aggrapparsi per risalire in superficie: lui è il miraggio che ti porta alla deriva in un oceano di menzogne, è il turbine che ti risucchia per poi non lasciarti più andare, è l'ancora che ti trascina giù, fino alle profondità più remote dell'abisso. E, oltretutto, Roman nasconde un terribile segreto. In questo vortice di luce e buio, verità e menzogna, speranza e apatia, Vic riuscirà a tenersi aggrappata a quell'unico barlume di vita che le resta? Oppure finirà inghiottita 
da quell'abisso che, ogni giorno, la chiama sussurrando il suo nome?



2} What did you recently finish read?
Cosa hai da poco finito di leggere?
 Storie fantastiche di gente comune 

TRAMA:
Un eroe non è un impavido guerriero, un martire o un conquistatore di consensi popolari. Un eroe è semplicemente una persona. Un eroe è il prescelto di se stesso, colui che compie una scelta per un bene a lui caro. Naturalmente, una scelta audace. Io, la Voce Narrante, canterò le gesta di tre eroi che hanno compiuto la loro scelta. Paolo, un militare devoto all'uniforme e fedele alla Patria, che ha rinunciato al suo status di militare per inseguire il suo bene. Il secondo eroe è Chiara, un'affascinante ragazza dall'intelligenza fuori dal comune che, attraverso la ragione, vi condurrà in un viaggio fantastico tra nozioni scientifiche e colpi di scena. Infine c'è Matteo, un brillante avvocato che dovrà rimediare ad un imperdonabile errore. Casi irrisolti, verità nascoste e false speranze comporranno la strada che Matteo dovrà percorrere fino all'attuazione della giustizia.






3}What do you think you'll read next?
Quale pensi sarà la tua prossima lettura?
La fossa degli Angeli


TRAMA:
Il debutto narrativo di Antonio Manuel Marco Cascio è una storia in bilico tra romanzo di formazione e urban fantasy. Protagonista assoluto è un giovane diplomando amante della natura, delle Lettere, con molti e sinceri amici e una profonda fede religiosa. Nel corso di una gita al monte Bonifato entra rocambolescamente in possesso di una chiave-stella a sei punte posta su una croce di legno: sopra vi è inciso un messaggio in latino. È l'inizio di una grande avventura tra castelli, sotterranei, cimiteri e chiese di Alcamo. Manuel, in compagnia degli amici, di un misterioso frate appartenente all'ordine dei musici del cielo e di una bella ragazza irlandese di nome Selvaggia, insegue la verità che si cela dietro un terribile segreto custodito gelosamente dalla chiesa fin dal medioevo normanno. Sette chiavi corrispondenti alle sette porte, sette come i sette peccati capitali, sette come le stelle dell'Orsa Maggiore. Ogni chiave un enigma, risolverli tutti significa penetrare la vera natura di Lucifero e cogliere il suono del Tritonus Diabolicus. Ma il cammino per giungere alla rivelazione è lungo e passa per la Fossa degli Angeli.


E poi ci sono io
TRAMA


A soli diciassette anni, Charlotte Davis ha già trovato un rimedio per calmare la sofferenza che prova. Per non pensare all'amato padre che ormai non è più con lei, per non pensare alla sua migliore amica che l'ha lasciata, per non pensare a una madre che da molto tempo non la capisce, a Charlie basta avere a portata di mano un pezzo di vetro. Un coccio di bottiglia, un gesto secco, un taglio sulla pelle: e dentro si fa largo una specie di sollievo. Charlie è ricoverata in un istituto psichiatrico di St. Paul, nel Minnesota, un microcosmo abitato da altre ragazze come lei, ragazze sole, ognuna un mondo da decifrare, ognuna intrappolata in un diverso dolore. Boccioli di donne ancora troppo chiusi, duri, terrorizzati dall'aprirsi alla vita, sprovvisti di misure di difesa e dunque trascinati via dalla corrente dell'autolesionismo. Le ragazze tra di loro si prendono in giro, si raccontano, immaginano il futuro, c'è chi vorrebbe uscire di lì e chi invece vuole restare al riparo di quelle mura. Charlie, al momento delle dimissioni, non sa dove andare, dato che la madre non la vuole con sé. Sarà allora nella lontana Arizona, dove il sole è rovente e un amico l'aspetta, che potrà provare a riconquistare uno spazio di gioia e nuovi progetti. Il lavoro in una tavola calda e certi inattesi incontri sono linfa benefica, ma quel suo debole entusiasmo viene deluso in fretta: per ricominciare davvero, allora, cosa serve?




























Nessun commento:

Posta un commento